Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Istituto Confucio Firenze

Teodorico Pedrini, missionario in Cina

Giulia Rappuoli

Teodorico Pedrini, missionario in Cina

佛罗伦萨大学德礼格(Teodorico Pedrini)研究分享会顺利举行

Lo scorso venerdì 7 dicembre, presso l’aula 7 di via Santa Reparata, si è tenuto un incontro sulla figura di Teodorico Pedrini. La conferenza è stata organizzata da i ricercatori indipendenti Fabio G. Galeffi e Gabriele Tarsetti del centro studi Teodorico Pedrini, in collaborazione con la professoressa Miriam Castorina, ricercatrice presso il dipartimento di lingua cinese dell’Università di Firenze.

当地时间127日中午11点在佛罗伦萨大学位于via Santa Reparata, 93 的第七教室进行德礼格研究分享会。

Fabio G. Galeffi e Gabriele Tarsetti hanno pubblicato per i tipi di QUODLIBET Collana Orienti, diretta da Giorgio Trentin, l’epistolario di Teodorico Pedrini “Son mandato à Cina, à Cina vado – Lettere dalla missione 1702 – 1744”, la prima raccolta organica ed esaustiva delle lettere che in quegli anni Pedrini spedì in Italia dalla Cina, conservate oggi in due importanti archivi storici della città di Roma.

分享会由德礼格的研究者Fabio G. GaleffiGabriele Tarsetti主讲,佛大汉语系研究员Miriam Castorina老师主持。Fabio G. GaleffiGabriele Tarsetti 根据德礼格与朋友、亲人等的往来信件收集整理出版了一本有关德礼格的新书,这次讲座是基于这本新书进行的分享会。

All'incontro e presentazione del nuovo volume hanno presenziato insegnati, studenti del dipartimento di cinese dell’Università di Firenze, docenti dell’Istituto Confucio e appassionati della materia.

出席此次分享会的有佛大中文系的教师、学生、孔子学院教师以及德礼格研究的爱好者。

 

                     

 

I ricercatori Galeffi e Tarsetti hanno fornito una dettagliata presentazione della figura del missionario Teodorico Pedrini, il quale ha a sì avuto un rilevante ruolo nel contesto della missione cattolica del primo settecento, ma rappresenta anche un’importante figura nella storia dei rapporti culturali tra l’Europa e la Cina. Egli fu per molti anni il principale musicista occidentale alla corte cinese, insegnò musica europea ai figli dell’Imperatore e di diversi mandarini, costruì e restaurò organi e clavicembali, ma soprattutto fu co-autore del primo trattato di musica occidentale pubblicato in Cina, il Lü Zhengyi (1714) e autore delle fino ad oggi uniche musiche occidentali conservate negli archivi storici cinesi: le Dodici Sonate per Violino col Basso del Nepridi, il cui manoscritto è ancora oggi presente nel patrimonio della National Library of China a Pechino.

Teodorico Pedrini è stato il primo missionario non gesuita a stabilirsi alla corte cinese, dove rimase per 35 lunghi anni, dal 1711 al 1746. Oggi è ben noto al popolo cinese proprio per il suo ruolo di musicista e liutaio dell’imperatore Kangxi durante la dinastia Qing.

德礼格被中国人熟知是因为他是清朝康熙皇帝的御用乐师和制琴师。1701年,德礼格应康熙皇帝的邀请,1701年从罗马出发,历经10年于1711年到达中国,直至1746年过世。精通多国乐器的他,用古提琴和拨弦古钢琴来演奏中国古曲。他留下的12首古提琴贝斯奏鸣曲,是康熙年间在中国传教乐师留下的唯一作品。康熙皇帝敕撰的巨编乐书《律吕正义》的续编《协韵度曲》中就有德礼格传入的欧洲乐谱和乐理知识的记载。

 

 

 

Grazie a questa interessante sessione di condivisione e all’esperienza dei due ricercatori, il pubblico riunitosi per la conferenza è uscito arricchito di una più profonda comprensione della figura di Pedrini in quanto pioniere dello scambio culturale e dell’amicizia tra il popolo italiano e quello cinese.

历时两个小时的分享会,在Fabio G. Galeffi Gabriele Tarsetti的图文并茂、生动细致的讲解中结束,大家对德礼格作为中意友好的使者有了更进一步的了解。

 

                                           

 

 
ultimo aggiornamento: 10-Dic-2018
Unifi Home Page

Inizio pagina