Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Istituto Confucio Firenze

La creatività intellettuale nella pittura cinese

Mercoledì 24 Maggio presso l’aula Magna di Piazza Brunelleschi, l’Istituto Confucio di Firenze, insieme con il Dipartimento di Lingue, Letterature e Studi Interculturali, ha organizzato un seminario sulla pittura cinese tenuto dal Professor Zhou Liming, docente presso la Jiaotong University di Xi’an.

                                                                 

Introdotto dalla Professoressa Guo Yuanping, il professor Zhou Liming ha inizialmente presentato brevemente le differenze principali tra la pittura cinese e quella occidentale per poi affrontare in particolare il tema della pittura poetica cinese, spiegando come, nel corso della storia, un certo tipo di pittura antica fosse strettamente vincolato alla poesia.

         

Gli studenti hanno potuto ammirare vari dipinti appartenenti alle diverse dinastie cinesi e per ciascun quadro il professor Zhou ha illustrato la tecnica utilizzata e i significati poetici racchiusi.

Al termine del seminario, i partecipanti si sono potuti divertire a sperimentare la loro abilità pittorica, cimentandosi loro stessi nella riproduzione del famosissimo quadro di Qi Baishi “Gamberi”, sotto la sapiente guida del professor Zhou.  

    
ultimo aggiornamento: 27-Giu-2017
Unifi Home Page

Inizio pagina