Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Istituto Confucio Firenze

Dragon Film Festival 2017


Per il quarto anno consecutivo è tornato dal 18 al 23 aprile il Dragon Film Festival in un doppio appuntamento al Cinema La Compagnia di Firenze e al Museo del Tessuto di Prato. Il progetto è supportato dalla Regione Toscana, da varie associazioni cinesi e molti sponsor con la volontà di far conoscere la cinematografia cinese a 360°.

Anche quest’anno infatti è andato in scena il meglio della cinematografia contemporanea proveniente dalla Cina continentale, Hong Kong e Taiwan con una rassegna di film che variano dall’animazione, alle arti marziali, all’amore.

La cerimonia inaugurale di Firenze si è aperta con l’esibizione di una cantante lirica accompagnata da una pianista, seguita poi da una doppia esibizione di guzheng, strumento tradizionale cinese. Alla cerimonia sono intervenuti rappresentanti di istituzioni locali ed internazionali quali Eugenio Giani, Presidente del Consiglio Regionale; il Console della Repubblica Popolare Cinese a Firenze sig. Wang Jian che ha sottolineato come il cinema cinese abbia raggiunto un’altissima qualità soprattutto negli ultimi anni; il delegato dell’Ufficio di Rappresentanza Economica e Diplomatica di Hong Kong a Bruxelles e Giorgia Giovannetti, prorettrice alle Relazioni Internazionali dell’Università di Firenze e presidentessa del board of advisor dell’Istituto Confucio Università di Firenze a rappresentanza dell’istituto Confucio.

 All’opening di Firenze è andata in scena la proiezione di “The Little Big Master” di Adrian Kwan, anticipata dall’intervento del regista stesso e della sceneggiatrice Hannah Chang che hanno spiegato come sia nata l’idea di mettere in scena questo emozionante film tratto da una storia vera.

La serata inaugurale di Prato si è aperta invece con il film “I’m not Madame Bovary” di Feng Xiaogang, racconto cinese del XVII secolo che narra la storia della fedifraga Pan Jinlian, nonché satira graffiante dei paradossi della burocrazia cinese.

Alla cerimonia di apertura di Prato è intervenuto il Professor Roberto Pecorale, docente dell’Istituto Confucio in rappresentanza del nostro Istituto.

 
ultimo aggiornamento: 27-Apr-2017
Unifi Home Page

Inizio pagina