Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Istituto Confucio Firenze

I fili delle storie: artigianato delle donne delle minoranze etniche cinesi Miao, Naxi, Qiang, Tujia

 

immagine

 

Sabato 28 febbraio l'Istituto Confucio di Firenze ha organizzato in collaborazione con il COSPE "I fili delle storie": un incontro/workshop/esposizione pensato per conoscere da vicino la cultura e le arti delle aree più lontane e nascoste nel vasto ed eclettico patrimonio culturale cinese.

La giornata piena di eventi si è svolta presso lo  Spazio Alfieri in via dell'Ulivo dove il pubblico ha potuto conoscere il mondo delle minoranze etniche occidentali Miao, Naxi, Qiang, Tujia, attraverso le arti manuali e i luoghi in cui queste vengono realizzate.

Nel corso della mattinata Maria Omodeo (Cospe) ha introdotto gli interventi della professoressa Cai Xiaoli, direttrice dell’Istituto Confucio presso l’Università degli studi di Firenze, di Marisa Giorgi su “I Miao nella Storia” e di Chao Zhang su “Il mondo dei Naxi”. Le due studiose hanno evidenziato in particolare gli elementi artistici che ancora vivono nell'artigianato delle donne di queste culture che, mentre ricamano sulle pendici dell’Himalaya, narrano storie e riproducono nei motivi geometrici dei loro tessuti i grandi fiumi, le montagne, le verdi risaie, i fiori, le piante e gli animali.

I calligrafi Paola Billi e Nicola Piccioli dell’Associazione Culturale FeiMo - Contemporary Calligraphy si sono esibiti in una performance artistica dal titolo: “Scritture a confronto nel continente Cina”, affiancata dalla proiezione di parole e frasi nella scrittura Naxi e Miao.

Il dott. Nicola Piccioli - FeiMo


La cooperativa fiorentina L’Atelier, che realizza oggetti artigianali simili a quelli delle donne Miao, Naxi, Qiang e Tujia, ha presentato e confrontato con quelle cinesi le proprie creazioni mentre Gianluca Volpi della Confederazione Nazionale dell’Artigianato e i referenti dell’Associazione Italiana di Turismo Responsabile hanno illustrato lo stretto legame tra artigianato e turismo responsabile e culturale nelle aree dove è possibile visitare piccole cooperative

 

di donne nell’ambito del progetto “Ad Ovest di Shanghai” sostenuto dalla Regione Toscana e dei precedenti progetti internazionali che hanno lanciato il label “Indigo” (per prodotti artigianali) e Bridge-it (per percorsi di turismo responsabile).

 

La prof.ssa Cai Xiaoli Direttrice dell'Istituto Confucio di Firenze

 

Nel pomeriggio infine si è tenuto il workshop “Impressioni di un’artista viaggiatrice ben informata” sul tema del viaggio rispettoso nelle zone delle minoranze etniche (Hunan, Yunnan e dintorni) introdotto da Egle Bonamici e coordinato da Antonella Decandia.

Durante il workshop è stato possibile scoprire come realizzare un viaggio nelle zone dove vivono le artigiane, rispettando l’ambiente e la cultura di queste popolazioni.

 

Hanno contribuito ad arricchire l’incontro la proiezione di documentari di fotografie dei luoghi delle splendide zone in cui vivono le artigiane e uno spettacolo a cura degli allievi della Scuola di Cinese di Firenze.

 

Durante l’intera giornata inoltre è rimasta aperta al pubblico l’esposizione dei prodotti artigianali delle donne delle minoranze etniche e un laboratorio artistico interculturale per bambini, bambine, ragazze e ragazzi a cura della cooperativa Tangram, durante il quale sono stati realizzate illustrazioni di alcune storie tradizionali con la tecnica cinese delle carte tagliate.

 

Il 100% dei fondi raccolti con la vendita dei prodotti artigianali è stato destinato alle artigiane che li hanno realizzati.

 

 

Rassegna stampa sull’evento

http://www.gonews.it/2015/02/26/la-cina-e-le-sue-minoranze-etniche-una-giornata-in-citta-tra-tradizioni-artigianali-e-turismo/

http://www.hlstampa.com/43-uncategorised/663-la-cina-e-le-sue-minoranze-etniche-incontro-a-firenze-tra-tradizioni-artigianali-e-sviluppi-turistici.html

http://www.agipress.it/agipress-news/cultura/eventi/firenze-un-incontro-sulla-cultura-cinese-dalle-minoranze-etniche-all-artigianato-e-tradizioni.html

http://www.stamptoscana.it/articolo/universita/sabato-28-febbraio-incontro-dedicato-alle-minoranze-cinesi-alluniversita-firenze

 

 

Esibizione degli allievi
 
ultimo aggiornamento: 22-Lug-2016
Unifi Home Page

Inizio pagina