Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Istituto Confucio Firenze

Inaugurazione dell'Istituto Confucio 31 marzo 2014

 

 

Il 31 marzo 2014 segna il primo passo del cammino del nuovo Istituto Confucio presso l’Università degli Studi di Firenze.  La cerimonia inaugurale, che si è svolta nell’Aula Magna del Rettorato, ha dato il via a una giornata di celebrazioni e attività culturali.

L’evento è stato introdotto dal discorso del Rettore Alberto Tesi, sono seguiti i saluti di Zhou Zuyi, Presidente della Tongji University di Shanghai, di S.E. Li Ruiyu, Ambasciatore cinese in Italia, e di Wang Xinxia, Console generale cinese a Firenze. Erano presenti tra il pubblico anche Wang Ruiguang, Vice Direttore del Campus Sino-Italiano, e Wang Lingze, Rappresentante di Hanban, i Quartieri generali degli Istituti Confucio presso il Ministero dell’Istruzione Cinese.

Da parte italiana sono intervenuti Marco Masi, Regione Toscana, Andrea Barducci, Presidente della Provincia e l’Assessore del Comune Cristina Giachi. Erano inoltre presenti i rappresentanti delle altre Università toscane e di TUNE (Tuscany University Network), i colleghi rappresentanti degli Istituti Confucio italiani, i rappresentanti di numerose Associazioni cinesi attive e di Associazioni ed Enti culturali italiani attivi nel territorio nei rapporti con la Cina, i rappresentanti di alcuni Istituti scolastici di Firenze e di altre città toscane, i partecipanti ai programmi didattici del Campus di Tongji University a Firenze.

Ha concluso la cerimonia il discorso di Marco Bellandi, Prorettore dell’Università di Firenze e Direttore di parte italiana dell’Istituto, che ha illustrato ai presenti la storia della fondazione e la missione dell’Istituto (cliccare qui).

Il Rettore Alberto Tesi insieme al Presidente Zhou Zuyi hanno infine svelato la targa ufficiale dell’Istituto che nel pomeriggio è stata portata al Polo di Novoli per essere esposta all’entrata della sede principale dell’Istituto (Edificio D1).

        

 

 

 

Board of Advisors

Nel pomeriggio si è svolta presso la sede al Polo di Novoli  la prima riunione del Board of Advisors dell’Istituto con la presidenza del Prorettore Elisabetta Cerbai e del Vice Rettore Fang Shouen.

Il Board ha esaminato e dato avvio a un ampio piano di attività per il 2014 e l’inizio del 2015 che comprende non solo i corsi di lingua cinese ma anche una serie di attività culturali che mirano a promuovere lo scambio interculturale, il dialogo sociale, istituzionale ed economico con la Cina.

Di grande importanza sarà inoltre il rafforzamento del rapporto dell’ateneo fiorentino con il Campus di Tongji University a Firenze, in particolare per quanto riguarda la ricerca, la formazione, l’arte e beni culturali.

 

 
   

 

Inaugurazione del Campus Tongji University

Alle ore 12.00 all’interno dello Spazio Urbano dell’Innovazione alle Murate è stata celebrata l’inaugurazione del Campus fiorentino della Tongji University. Al taglio del nastro erano presenti il Presidente della Tongji University Zhou Zuyi, il Vicesindaco di Firenze Dario Nardella, l’Assessore all’Educazione e Università Cristina Giachi e l’ambasciatore della Repubblica Popolare Cinese in Italia Li Ruiyu.

 

     

 

Apertura della Mostra Contemporary Chinese Architecture

In occasione dell’inaugurazione del nuovo Istituto Confucio presso lo Spazio Urbano dell’Innovazione alle Murate è stata inaugurata la Mostra Contemporary Chinese Architecture che raccoglie i principali progetti di architettura di una delle più importanti università cinesi: la Tongji University di Shangai. Da questa prestigiosa università, specializzata in ambiti ingegneristico e architettonico, sono nate molte delle opere più  innovative che caratterizzano la Cina, in particolare quelle che compongono lo skyline di Shanghai.

La mostra è stata allestita nella Sala Ottagonale, all'interno di uno dei bracci ristrutturati dell’ex carcere delle Murate. Hanno curato l’esposizione dei 56 pannelli  Antonio Capestro, Leonardo Zaffi l’architetto Maria Chiara Torricelli che ha coordinato l’iniziativa del Dipartimento di Architettura (DIDA) e il curatore Li Xiangning della Tongji University.

Tra i progetti realizzati soprattutto da giovani architetti spicca il nuovo Nigbo Historical Museum idetao da Wang Shu, vincitore del premio Pritzker nel 2012.

     
 

Architectural Research and Design in the Globalization Era Forum

Nel pomeriggio la sala SUC delle Murate ha ospitato il confronto specialistico fra il College of Architecture and Urban Planning di Tongji University (CAUP TJU) e il Dipartimento di Architettura dell’Università di Firenze (DIDA) sul tema dell’ Architectural Research and Design in the Globalization Era. Ha inaugurato i lavori il presidente Zhou Zuyi,  sono seguiti gli interventi dei docenti di Shanghai Xiangning Li, Jianlong Zhang, Feng Yuan, Xiaofeng Zhu, e dei docenti fiorentini Mariella Zoppi, Romano Del Nord, Laurea Andreini, Fabrizio Arrigoni, e. Michelangelo Pivetta. Ha moderato il forum Maria Chiara Torricelli.

 

 

Rassegna stampa sull'evento

http://www.gonews.it/2014/03/31/alle-murate-una-mostra-di-architettura-delluniversita-di-shangai-primo-passo-per-il-campus-universitario-cinese/

http://www.stamptoscana.it/articolo/cultura/architettura-il-modello-cinese-per-i-grandi-progetti#sthash.HPJoOBjp.dpuf

http://www.istitutoconfucio.unifi.it/CMpro-v-p-37.html
 
ultimo aggiornamento: 13-Ott-2015
Unifi Home Page

Inizio pagina